Queste cose qui

Questa mattina si è concluso il mio ennesimo tentativo mirato di gravidanza. Un dolore sordo e lancinante a sinistra, dove la tuba non c'è più, mi ha svegliato, uccidendo con tre giorni di anticipo le mie vane (?) speranze.
E così, visto l'imminente arrivo dell'anniversario della mia nascita, siamo entrate ufficialmente nelle mamme over40.
Aggiungerei, mamme non su questa terra over 40, in attesa di diventarlo.
Mi sono concessa mezz'ora di pianto, tra il caffè e le telefonate di lavoro e un moment rosa.
Poi mi sono auto prescritta delle analisi ormonali, ho alzato le sedie sul tavolo e ho lustrato il pavimento. Poi sono uscita per lavoro e la giornata piena ha fatto il resto.
Il resto.
Il resto non lo racconto mai qui, perché non è affar di mamma, e perché io non sono solo dolore, lacrime e passato. Sono molto di questo, tanto, e poi sono anche fotogrammi veloci e immagini che si fissano nel cuore e mi fanno sorridere e sentire sempre più profondamente che, alla fine, andrà tutto bene.


Margherite del giardino che mia nipote mi ha regalato.
Nonostante la poca luce del bagno, sono lì vive e allegre da una settimana.

Certe sere in compagnia, grappa, vino e fondente 85% : è come indossare 
Gli occhiali della felicità.


Lavorare da casa ha i suoi grandi vantaggi. Il tea time ha un altro gusto.

Dopo un'ecografia andata bene, villa Pamphili è un paradiso senza fine.

Tre giorni fa la primavera stava per scoppiare. Ora è già nata.

Lago di Vico, domenica pomeriggio. Silenzio e terra e cielo che si toccano.
Respiro coltivando benessere.

Ricci domati, dopo quarant'anni.










P.s
Info tecnica.
Questo blog non accoglie più i vostri commenti anonimi. Chi vuole commentare può farlo loggandosi con blogspot o google. 
Non ho mai censurato nulla qui, ma non ho voglia di fare la maestrina con chi non ha il coraggio di farsi guardare in faccia quando aggiunge cattiverie gratuite qua è là. Fatti un giro da un'altra parte, questa è roba mia.


Yorumlar

Bu blogdaki popüler yayınlar

Contest #doinumeriperchecercote

in una scatola