Kayıtlar

Kasım, 2014 tarihine ait yayınlar gösteriliyor

Gratitudine

Non so bene come andranno le cose stavolta. So che finalmente sapremo cosa fare. Abbiamo preso una via, l'unica da prendere, e mai come oggi sono serena. Non riesco a ritrovarmi in quella che ero. Sono stranamente tranquilla e ricerco segnali di un passato già vissuto, ma non li trovo. Respiro. Ho la mente occupata, il cuore pure. Forse non sono più disposta a stare male. Forse è sopravvivenza. Guardo da fuori ciò che accade, guardo al futuro. Non sono più disposta a spiegare. Non ho più voglia di capire. Non credo sia più giusto cercare giustificazioni. Io non mi giustifico. Mai. Sono molto esigente con me stessa, non mi faccio sconti, credo non imparerò mai a farmeli. Raccolgo perle. Filippo è stata una perla luminosa, perchè ha illuminato una strada che io già percorrevo ma che non vedevo. Ero al buio e non sapevo dove stavo andando. Tutta la mia storia, alla fine, mi è piaciuta. Sorrido a scriverlo. Mi è piaciuta perchè mi ha restituito una me migliore. Mi sta stretto tutto l&

E così.

Questa settimana è stata una settimana lunga e difficile emotivamente. Sono mesi che le emozioni non mi investono. Le vivo, intensamente, come sempre, ma non mi investono come prima. Mi sento bene. Mi sento forte. Sento di aver recuperato quello che avevo perso e ora godo i frutti di una nuova me stessa. Con i capelli corti. Una nuova età, una nuova Anna, una nuova fase della mia vita. Ho la sensazione che tutta la storia vissuta sin qua, faccia parte del mio passato e abbia costruito quella che sono diventata. E mi piaccio. Ho costruito dei punti fermi ai quali non voglio rinunciare, non sono più disposta a piegarmi per scendere a compromessi, mi sento più sicura. Non sento il bisogno di cercare spiegazioni per comportamenti altrui che mi fanno male, questo non vuol dire che mi sono indifferente, ma sto cercando di farmene una ragione. L'opinione altrui continua molto a contare per me, soprattutto se riguarda la mia vita. Non riesco a fregarmene, credo non ci riuscirò mai, ma non

Ciao piccolo angelo.

Resim
Ieri mattina, si è spenta una piccola stellina di otto anni. Filippo è un bimbo che ha lottato per anni contro la sua malattia. Anna è la sua mamma, una donna che un giorno mi raccontò la sua storia non smettendo mai di sostenermi, dandomi coraggio e porgendomi sempre la sua mano. La sua famiglia è una grande famiglia unita da una fede incrollabile, stretta intorno a Filippo con una luce che io, da quando conosco Anna, mi ha scaldato e illuminato nei momenti più bui. Nei giorni scorsi, su mia ri chiesta, nel mio centro yoga sono state fatte delle meditazioni/ preghiere per Filippo per la sua anima e per far si che l'energia di tante persone insieme potesse sostenere la mamma, il papà e i suoi due fratellini in questi momenti di dolore. Non potevo fare altro. Per la famiglia di Filippo la preghiera è importante. Anche la luce lo è. Noi abbiamo acceso una candela per questo bimbo, vi chiedo, per favore, questa sera e per oggi, quando si svolgeranno i funerali, una preghiera, e una lu